Indietro

Il parco e il battello passano alla Canottieri

Il Comune vara una piano per rilanciare le attività sportive, di gioco e dell'Andrea da Pontedera, che gravitano attorno al Parco dei salici

PONTEDERA — Se le linee di indirizzo deliberate dall'amministrazione comunale andranno in porto, saranno i Canottieri, ovvero la società pontederese di canottaggio ora presieduta dall'ex pluricampione del mondo Leonardo Pettinari, a gestire - come già quest'anno hanno fatto parzialmente - il Parco dei salici, la casetta del parco e, dal primo gennaio 2020 quando scadrà l'attuale convenzione con la cooperativa Arnera, il battello fluviale Andrea da Pontedera.

La Canottieri Pontedera dovrà curare attraverso il potenziamento del suo impianto sportivo le attività formative e sportive, "principalmente della disciplina del canottaggio", con apertura giornaliera, feriale e festiva, secondo il calendario e gli orari stabiliti. Dovrà inoltre provvedere alla manutenzione del parco - manto erboso, potature e altro escluso lo spazzamento - al controllo e riparazione dei giochi e alla gestione e manutenzione della casetta prefabbricata.

Il battello fluviale userà l'approdo già realizzato sull'Arno e i Canottieri dovranno provvedere alla sua manutenzione ordinaria e collaudo annuale garantendo due corse giornaliere al sabato e tre alla domenica oltre a corse supplementari in occasione di feste paesane, iniziative con scuole e altro. 

Infine, la società Canottieri potrà eseguire anche interventi strutturali, nel rispetto delle regole, compreso nuovi manufatti e/o modifica di quelli attuali.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it