Indietro

​Granata, si riparte con la Carrarese

Stasera, 20,45, via all' 8° campionato consecutivo di C col consueto obiettivo della salvezza e la 'segreta' speranza di qualcosa in più

PONTEDERA — Diciamoci la verità: 8 anni fa nessuno, o quasi, avrebbe pensato che i neo promossi granata sarebbero rimasti per 7 anni di fila nella C professionistica, terza serie di calcio italiano, dove in precedenza si erano affacciati soltanto due volte. In entrambi i casi con immediate retrocessioni. Mentre questo Pontedera non ha mai avuto bisogno dei play out per salvarsi. 

Il Pontedera che stasera incontra la Carrarese è invece all'8°campionato consecutivo da affrontare, come gli altri, con l'obiettivo della salvezza affiancato alla 'segreta' speranza di raggiungere i play off, due volte conquistati e persi l'anno scorso con le due sconfitte finali che nessuno si aspettava e che furono causate da varie situazioni, infortuni in testa. Il vanto del Pontedera
La Carrarese, avversario tradizionale, che stasera sbarcherà al Mannucci sotto la nuova illuminazione a led e portandosi dietro 700-800 tifosi, è una squadra forte soprattutto in attacco. Sia perché ha giocatori importanti come Tavano e a Maccarone, sia per la tattica offensivista dell'allenatore Baldini.

L'anno scorso fu pareggio al Mannucci e sconfitta immeritata per 1 a 0 allo stadio dei marmi. A favore dei granata c'è poi nuova tradizione di nessuna sconfitta nella partita del debutto.

Purtroppo mancherà Andrea Caponi, vittima del grave incidente in Coppa ma con la sicurezza di poter tornare in campo _ lo aspettiamo, se può, in tribuna _ e mancheranno per squalifica il neo acquisto Piana e la giovane promessa Bardini per indisponibilità. Mentre la formazione iniziale potrebbe essere basata su Mazzini in porta, Cicagna, Risaliti e Ropolo nella difesa a tre, Bernardini, Pavan e Calcagni a centrocampo, capitan Mannini e Barba sulle fasce, De Cenco e Tommasini in attacco.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it