Indietro

Granata ripartono con la terza in classifica

Alle 17 il Mannucci riapre le porte dopo un mese per una delle più difficili e importante partita del ritorno. Obiettivo primario è battere il Renate

PONTEDERA — Dopo un mese di pausa _ francamente un po' troppo _ fra sciopero e festività, la pattuglia di Maraia affronta la terza big (almeno per ora) del campionato che riparte. L'andata si era chiusa con l'impresa del pareggio contro la capolista-ciclone Monza e ora al Mannucci arriva la neo promossa Renate, terza in classifica e unica fra le tre squadre che hanno battuto il Pontedera rifilandogli quattro gol. 

Allora si giocò in trasferta, stavolta tocca al Mannucci, ancora vergine di sconfitte, di ospitare la squadra brianzola, provincia di Monza, dove gioca Kabashi, ex granata che fece cose importanti per poi cadere in qualche latitanza, mentre l'altro ex granata, Maritato, sembra avere qualche problema.
Dopo questa partita ci sarà un tris in trasferta _ Olbia, Carrarese, Novara _ formato da altre due squadre di alta classifica e dalla penultima. Ma intanto c'è il Renate.
Partiti Negro (pochissimo visto in campo) e Calcagni, l'unico assente vero e proprio è Bernardini, squalificato. Per il resto, tutti presenti e, a vederli giocare giovedì contro il Montecatini, anche in forma.
Tre gli attaccanti a disposizione, De Cenco Tommasini e Semprini, sette o otto possibili per il centrocampo e relative fasce (sicuri Caponi, Mannini, Pavan, Serena, quindi Bruzzo, Barba e altri) e quattro o cinque per la difesa a tre (Piana, Cicagna, Ropolo, Risaliti, Benassai) con Mazzini in porta. Quanto a gol, e tralasciando il Monza, i granata sono in testa (insieme alla Carrarese) per quelli fatti, 24, mentre il Renate è in testa per quelli subiti, 13.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it