Indietro

La Festa del Commercio nell'anno della pandemia

Un'edizione degli anni scorsi
Un'edizione degli anni scorsi

L'iniziativa è venerdì 25 settembre, gli organizzatori dicono che sarà "nel segno dello shopping e nel rispetto delle normative anti-Covid"

PONTEDERA — Una manifestazione che coniuga le esigenze dei commercianti e quelle dei cittadini all’interno del corretto rispetto delle regole anticovid. E' questo il filo conduttore della Festa del Commercio 2020. 

La manifestazione si svolge nel centro di Pontedera a partire dalle 18 di venerdì 25 settembre e fino all'una della notte, organizzata da Confesercenti e Confcommercio con il sostegno del Comune.

I commercianti proporranno alla clientela le novità dell’abbigliamento stagionale e per la scuola. I cittadini ed i visitatori, da sempre provenienti da tutta la Valdera e non solo, potranno avere una occasione per socializzare, sia pur a distanza, tornare a frequentare il Corso di Pontedera, da sempre Centro Commerciale Naturale di riferimento di tutta l’area.

La vocazione commerciale della città e l'attenzione alla clientela si dimostra con le novità che quest’anno caratterizzeranno la festa. Ci saranno sconti particolari riservati a coloro che acquisteranno nel giorno della festa. 

Gli acquisti effettuati la sera della Festa, per coloro che frequenteranno i negozi, saranno inoltre premiati con un aperitivo offerto nei bar del centro.

Per l’Aperishopping del 25 settembre il Corso sarà illuminato da una miriade di luci, a simboleggiare la voglia e la speranza di tornare alla normalità. Inoltre la passeggiata sarà arricchita da tante iniziative musicali allestite dalle stesse attività commerciali e dall’organizzazione generale dell’evento.

“Pontedera è stata particolarmente attenta al mondo del commercio e alla propria funzione di polo attrattivo delle shopping – ha commentato il vicesindaco Alessandro Puccinelli -. Per la nostra città si tratta di una vocazione strategica per la crescita e il futuro economico del territorio".

“Non era affatto scontato che la Festa potesse svolgersi alla luce di una pandemia che purtroppo non è ancora alle spalle – ha detto il presidente Confesercenti Valdera Luca Sardelli -. Ma la volontà dell’amministrazione comunale e quella dei commercianti hanno permesso di mettere a punto un programma sicuramente interessante nel pieno rispetto delle normative anti covid".

“Non era scontato il via libera alla Festa del Commercio - ha aggiunto Valentina Savi responsabile territoriale di Confcommercio - ma adesso Pontedera è pronta ad offrire una nuova occasione per vivere una serata di shopping e divertimento, nell'assoluto rispetto delle norme anti-covid”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it