Indietro

Cercasi un nuovo asilo, è corsa contro il tempo

Pubblicato il bando per trovare una nuova struttura per 90 alunni della scuola dell'infanzia, data l'indisponibilità dell'edificio di via Corridoni

PONTEDERA — L'amministrazione comunale cerca un immobile adatto ad ospitare, a partire da settembre, circa 90 bambini della scuola dell'infanzia. Lo cerca in tempi rapidi, ora che si è saputo che il plesso scolastico di via Corridoni non è in grado di rispondere alle più recenti, e stringenti, norme antisismiche e necessita di lavori complessi. 

Con la pubblicazione di una manifestazione d'interesse, chi ha un immobile adatto è invitato a farsi avanti entro il 7 giugno. Si tratta, dunque, di tempi molto stretti, per trovare un immobile che abbia delle caratteristiche precise.

Fra le tante, l'edificio deve avere una superficie di almeno 630 metri quadri e un'area esterna di 2250 metri quadri, dovrà avere ampia disponibilità di sosta e non ricadere in un'area industriale. Inoltre, indispensabili sono gli accessi per persone disabili, impianti a norma, porte antipanico e bagni in numero adeguato. Qualora servissero lavori di adeguamento, questi saranno a carico del proprietario. "La condizione essenziale - sottolineano dal Comune - è che tutto sia pronto per l’inizio dell’anno scolastico a settembre".

Come annunciato nei giorni scorsi, i bambini del nido "La Mongolfiera" saranno trasferiti al "Cipì" della Rotta. Mentre per quelli della scuola dell'infanzia, qualora non venisse reperito un immobile adatto, il "piano B" - che si vorrebbe scongiurare - è quello di accorpamenti con le scuole della Borra e di Santa Lucia.

L’assessorato all’istruzione ha avviato da subito un tavolo di confronto con la dirigenza scolastica, le rappresentanze dell’istituzione scolastica e le famiglie coinvolte perché ogni fase del percorso possa esser socializzata e condivisa con tutti gli interlocutori.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it