Indietro

Posticipo granata, prezioso pari con la Carrarese

Nel complesso gli undici di Maraia sono stati nettamente superiori ai favoriti apuani. La partita è finita a reti inviolate: 0-0

PONTEDERA — Il pareggio toglie sicuramente qualcosa al Pontedera, nettamente superiore per tutto il primo tempo, anche con un po' d'aiuto dal vento, e quantomeno alla pari degli avversari per tutta la ripresa. 

Lo dimostrano le 7 conclusioni importanti del Pontedera contro una soltanto degli della Carrarese, gli 8 angoli battuti contro 3 e la supremazia nel gioco. Il problema del Pontedera, lo ha confermato anche questa partita, è far gol, mentre nel gioco la formazione di Maraia ha mostrato, stavolta forse più sempre, di essere una formazione forte. Sul fronte avversario non hanno fatto granché neanche i due pezzi da novanta, Maccarone e Tavano, peraltro sostituiti nell'ultima mezzora, mentre Mannini ha fatto la sua parte come difensore avanzato di fascia.

Ci sono stati anche due pali, uno per parte ma entrambi frutto di rimpalli che avrebbero potuto causare due autrogol, mentre fra i migliori, forse il migliore, c'è ancora una volta, Andrea Magrini

Per la Carrarese il pareggio conferma il momento di calo dopo un inizio di campionato travolgente mentre i granata sono al terzo pareggio consecutivo e importante soprattutto perché nelle ultime due gare gli avversari sono stati di prima fascia.

Formazione del Pontedera: Biggeri, Ropolo, Borri, Mannini, Caponi, Pinzauti (Benedetti dal 23' della ripresa), La Vigna (Bruzzo dal 23' della ripresa), Benedetti, Tommasini (Serena dal 75') Calcagni, Magrini.


Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it