Indietro

All'asta l'ex Centro Otello Cirri

Per almeno due decenni il fondo è stato il riferimento principale dell'arte soprattutto pittorica, con centinaia di mostre e rassegne

PONTEDERA — Partendo dalla somma di riferimento pari a 243mila euro, il Comune ha emesso un bando d'asta per la cessione dell'ex Centro Otello Cirri di via Stazione Vecchia, già facente parte del palazzo Crastan-Pandolfi. Le offerte dovranno pervenire entro il prossimo 5 marzo e per la loro valutazione sarà necessario anche il parere della Sovrintendenza alle Belle Arti visto il valore storico-architettonico-culturale della sala.

La cui storia parte da prima della guerra, mentre nel dopoguerra è stata anche sede di una fabbrica, quindi di una mensa per studenti, poi di una palestra di boxe e infine del centro espositivo per l'arte con annessa saletta per conferenze e incontri. Ma la vita artistica dell'ampio e articolato locale è finita quando il primo piano del Palazzo Pretorio è stato trasformato in ancor più grande articolato centro espositivo.

Il palazzo Crastan-Pandolfi chiude il Piazzone, rappresentando insieme all'attiguo Palazzo Morini una delle eccellenze storico-architettoniche di Pontedera, è stato invece acquistato da diversi proprietari e il cui cantiere ha già mosso i primi passi mentre entro breve sarà realizzata l'impalcatura per il completo restauro.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it