Indietro

Assolta la segretaria generale del comune

Tiziana Picchi

Tiziana Picchi è uscita senza conseguenze dall’ultimo procedimento pendente nei suoi confronti per il caso ex Safill. Era stata condannata a 2 anni

PONTEDERA — Assolta con formula piena. L’attuale segretaria generale del comune di Pontedera Tiziana Picchi è uscita senza conseguenze anche dall'ultimo procedimento che rimaneva pendente nei suoi confronti. 

Si tratta del caso dell'ex Safill, oggi Officina della latta, quando era segretaria generale al Comune di Lucca nel 2011, che aveva visto l’ex assessore Marco Chiari e Picchi entrambi condannati in primo grado a due anni.

La vicenda, come detto, è quella del 2011 che riguarda il complesso lungo viale Giusti a Lucca. L’allora giunta Favilla decise di rinunciare al diritto di usufrutto per 27 anni del parcheggio, ottenuto in base alla convenzione siglata con la proprietà nel 2004. Il Comune vendette poi i 65 posti auto alla Safill, per quello che la procura ritenne un prezzo di favore (400mila euro). Manovra, secondo l’accusa, che fu sostenuta soprattutto dall’allora assessore Chiari in cambio di un affitto vantaggioso per il proprio studio professionale all’interno dello stabile. Tale accusa di corruzione però, in seguito cadde mantre rimase in piedi quella di falso, per la quale era risultata colpevole anche Picchi, e che riguardava la presenza di Chiari alla seduta di una giunta. Per l’accusa infatti, l’ex assessore era stato presente anche se sul verbale redatto dall’allora segretaria comunale risultava assente. Versione che è poi stata accolta dai giudici, ma per la quale la Picchi e il suo avvocato hanno fatto appello.

Oggi i giudici della seconda sezione della Corte d'Appello di Firenze hanno pronunciato la sentenza di assoluzione nei confronti di Tiziana Picchi e in quelli di Chiari.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it