Indietro

La Vespa elettrica prodotta tutta a Pontedera

E' la principale novità che Piaggio presenta al salone internazionale delle due ruote. In arrivo anche altri nuovi modelli

PONTEDERA — La mobilità elettrica viaggia anche sulla Vespa. Piaggio presenterà infatti a Eicma, il salone internazionale delle due ruote, la nuova Vespa elettrica.

"Vespa Elettrica, è un’opera d’arte contemporanea con un cuore tecnologico", ha spiegato l'azienda snocciolando i dati tecnici:

"Il cuore è una Power Unit in grado di erogare una potenza continua di 2 kW e una potenza di picco di 4 kW, che consente di ottenere prestazioni superiori a quelle di un tradizionale scooter 50 cc, soprattutto per quanto riguarda l’accelerazione che beneficia della tipica erogazione brillante dei motori elettrici. Ne scaturisce una guida agile e piacevole nei percorsi cittadini, nel più assoluto silenzio"

"La batteria agli ioni di litio non necessita di manutenzione o di particolari precauzioni: per la ricarica è sufficiente svolgere il cavo situato nel vano sottosella e collegare la spina a una normalissima presa elettrica a muro, oppure a una delle colonnine di ricarica sempre più diffuse nelle grandi città. Il tempo necessario per una ricarica completa è pari a 4 ore."

Vespa Elettrica sarà integralmente prodotta a Pontedera e da lì verrà distribuita in tutto il mondo nel corso del 2018. 

La Vespa elettrica arriva, assieme a molti altri modelli, in un momento positivo del gruppo: "Il Gruppo Piaggio è infatti leader europeo delle due ruote con una quota di mercato complessiva del 15,2% a settembre 2017 che sale al 25,4% nel solo settore scooter" - ha spiegato l'azienda, aggiungendo che "Il Gruppo Piaggio si presenta a EICMA 2017 con un fatturato, nei primi nove mesi 2017, che supera il miliardo di euro e 426.700 veicoli venduti nel mondo, in crescita del 3,7% rispetto al 30 settembre 2016".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it