Indietro

Scuola, la Lega chiede la festa di fine anno

Appello della Lega alla sindaca e alla dirigente scolastica, affinché consentano una festa in sicurezza, almeno per gli alunni a fine ciclo

PONSACCO — Una lettera aperta, partita dalla Lega Ponsacco, per chiedere all’amministrazione comunale e alla dirigente scolastica, affinché diano la possibilità almeno agli studenti delle ultime classi di potersi incontrare, se possibile anche al di fuori della propria aula, per celebrare l'ultimo giorno dell’anno scolastico. Una iniziative che, con le dovute precauzioni e norme anti-Covid, è già stata calendarizzata da vari comuni, fra i quali San Giuliano Terme e Santa Croce sull'Arno.

"Dalle telefonate che abbiamo ricevuto dai genitori - così il coordinatore comunale della Lega, Pericle Tecce - è emerso che molti bambini hanno risentito di questa situazione, manifestando problematiche di tipo emotivo e comportamentale. Noi optiamo di farli incontrare di nuovo, ma all'aperto, in quanto non limita il distanziamento. Dispiace non aver avuto la scuola come punto di aggregazione ma le responsabilità istituzionali ci devono accompagnare sempre, soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà. Invitare famiglie e studenti ad una grande festa lo si può fare, ma non nelle scuole, magari nella nuova palestra polivalente oppure presso il parco urbano".

"Valuti il sindaco quale luogo è più opportuno e di chi sarà la responsabilità per la definizione delle misure di sicurezza - conclude Tecce -, ma non facciamo rinunciare anche questo evento ai nostri bambini".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it