Indietro

Gli alunni scoprono un bene prezioso, l'acqua

Oltre 400 alunni hanno partecipato al Teatro Odeon alla tappa conclusiva di Acque Tour. Premi, giochi e spettacoli per essere più consapevoli

PONSACCO — C’è un antico motto latino che dice “ludendo docere” cioè “insegnare divertendo”. Un obiettivo pienamente raggiunto, a giudicare dal grande successo ottenuto dalla festa di fine anno scolastico di Acque Tour, progetto di educazione ambientale gratuito che ogni anno Acque SpA, gestore idrico del Basso Valdarno, propone agli istituti comprensivi della zona. 

Nell’edizione 2018, ad ospitare la manifestazione sono stati il Teatro Odeon e Piazza della Repubblica a Ponsacco: oltre 400 i bambini e i ragazzi provenienti da varie scuole del territorio.

A fare da cornice all’evento è stata la straordinaria esposizione dei lavori realizzati dai ragazzi che hanno tradotto in cartelloni, presentazioni digitali, audiovisivi e modellini le oltre 300 ore di attività didattica svolta in classe e sugli impianti di Acque SpA. 

I migliori lavori si sono aggiudicati il premio “Buona da bere” che consiste in buoni-acquisto per materiali didattici: i riconoscimenti sono andati alle scuole dell’infanzia “Marconi” di Montecarlo, “Diaz” e via Corridoni di Pontedera (sezioni 3°), Ponticelli di Santa Maria a Monte (sezione b), “Falcone e Borsellino” di Pieve a Nievole e le scuole primarie “Mascagni” di Ponsacco (3°c) e “Del Fiorentino” di Capannori (3°c). 

A fare gli onori di casa sono stati il vicesindaco di Ponsacco, Fabrizio Gallerini, e il presidente di Acque SpA, Giuseppe Sardu. Nel corso della mattinata si sono susseguite numerose attività ludico-didattiche organizzate dall’associazione La Tartaruga, sui temi dell’acqua e dell’ambiente. Evento principale è stata la performance artistica con la sabbia di Simona Gandòla, una della più brave sand-artist italiana, che è riuscita a coinvolgere totalmente la platea, divenuta parte integrante dello show scandendo a più riprese il ritmo e applaudendo ai passaggi più emozionanti.

Acque Tour, giunto alla sua 16° edizione, ha lo scopo di diffondere la conoscenza del ciclo tecnologico dell’acqua e il funzionamento del sistema idrico integrato: un mondo spesso “sotterraneo” e poco conosciuto, che con Acque Tour è svelato attraverso percorsi didattici fatti di rappresentazioni, laboratori, visite e gite guidate agli impianti di Acque SpA. Questa attività si pone inoltre l’obiettivo di sviluppare tra i cittadini una riflessione sul tema dell’uso razionale dell’acqua, affinché venga preservata dallo spreco, salvaguardata e valorizzata. Acque Tour coinvolge ogni anno oltre 5mila studenti provenienti da 55 comuni toscani.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it