Indietro

Sonetti, "Ecco perché mi sono dimesso"

L'ex segretario provinciale del Pd Massimiliano Sonetti

"Litigiosità interna e mancanza di spirito unitario". Il segretario provinciale del Partito Democratico di Pisa, Massimiliano Sonetti, se ne va

PISA — Il segretario provinciale del Partito Democratico Massimiliano Sonetti ha presentato le proprie dimissioni al segretario regionale Simona Bonafé.

“Constato con amarezza che ogni sforzo da me profuso, nella mia veste
di segretario, per contenere la litigiosità interna al partito appare vano - ha spiegato - constato che ciò mi impedisce di scorgere un disegno unitario nella moltitudine contraddittoria delle voci che si levano sulle scelte fondamentali di questo cruciale momento storico” 
"Il Partito Democratico – continua Sonetti nella lettera alla Bonafè - come hanno dimostrato i successi pieni raccolti nel 2019 (quando in questo territorio siamo riusciti a costruire la vittoria in tutti i 26 comuni dove si votava per le amministrative), nel nostro territorio, ancora più che altrove, e alla luce di quei successi, necessiterebbe di tutt'altro spirito unitario; rassegno pertanto le mie dimissioni dal ruolo che ricopro".
Infine Sonetti sottolinea che "E' sempre più difficile peraltro tenere insieme anime così diverse nel Pd. Durante questa fase è apparsa evidente, anche a livello territoriale, la forte presenza di componenti politiche che stanno facendo proprie, di fatto, battaglie sbagliate, come quella sulla durata di un processo, che deve essere ragionevole come stabilisce la stessa Costituzione. E' l'emergere di una rincorsa verso un ambiguo populismo: esattamente il contrario di quello che un partito, che abbia a cuore la democrazia e il progresso civile, dovrebbe fare".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it