Indietro

La colonna della libertà sfila in Toscana

Il passaggio della colonna sulla Tosco Romagnola

La rievocazione storica della II guerra mondiale allestita per le celebrazioni della Liberazione ha toccato le provincie di Pisa, Lucca e Massa

CASCINA — San Miniato, Pontedera, Cascina e Pisa. Poi Viareggio, Marina di Pietrasanta e infine La Spezia. La Colonna della Libertà, con la rievocazione storica di quanto avvenne nei giorni cruciali della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo culminati nella data-simbolo del 25 Aprile 1945, ha toccato oggi vari luoghi della Toscana.

Tra questi appunto anche Cascina, guidata dalla sindaca leghista Susanna Ceccardi, dove nei giorni scorsi le forze della sinistra hanno dato vita a una durissima polemica intorno alla rappresentazione perchè la Colonna della libertà comprende anche figuranti vestiti da soldati dell'esercito tedesco che vengono poi sconfitti dagli alleati.

In mattinata sulla facciata del Comune di Cascina è comparsa una scritta che chiedeva "Rispetto per i partigiani". La scritta è stata subito coperta da vernice e il centro storico è stato sorvegliato per tutto il giorno per evitare tensioni. Ma sia la ricostruzione che il successivo momento di incontro nella sala consiliare si sono svolti senza problemi di ordine pubblico.

Dopo il passaggio a Pontedera, Cascina e Pisa, la Colonna della libertà ha attraversato Viareggio e Marina di Pietrasanta per poi raggiungere La Spezia.

L'evento  La Colonna della Libertà" è iscritto all'Albo Regionale Toscano delle Manifestazioni di Rievocazione Storica.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it