Indietro

"Consorzio Bonifica, basta con gli indugi"

Il Consorzio di Bonifica Basso Valdarno, che comprende la provincia di Pisa, non ha ancora nominato i propri organi dirigenti

PISA — “Sono quasi passati due mesi dalle libere elezioni che hanno determinato il rinnovo degli organismi dirigenti dei sei Consorzi di Bonifica della nostra regione – esordisce preoccupato Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana – e nel Consorzio del Basso Valdarno non si è ancora stati capaci di raggiungere il numero legale per eleggere il Presidente e gli altri organi sociali. 

"Per questo ci permettiamo di diffondere un appello accorato e urgente a tutte le istituzioni coinvolte, affinché questa situazione di stallo cessi nel minor tempo possibile. Ne va della credibilità della nostra stessa democrazia!” – conclude Ferruzza.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it