Indietro

Ingenti danni per rubare una cassaforte vuota

Il colpo alla Banca di credito cooperativo di Pescia e Cascina nella zona artigianale di Perignano, la notte fra martedì e mercoledì

CASCIANA TERME LARI — Hanno agito indisturbati e con la piena padronanza del loro "mestiere", i ladri che la scorsa notte hanno assaltato la filiale della Bcc di Pescia e Cascina a Perignano di Lari, in una zona artigianale dove non ci sono abitazioni, all'interno del complesso Grand Gallery di via Toscana.

Con un'auto, o forse un furgone, hanno sfondato una vetrata della banca facendo scattare gli allarmi. Una volta dentro si sono impossessati di una piccola cassaforte e si sono dileguati.

Quanto vigilanti e carabinieri sono giunti sul posto dei ladri non c'era più traccia. I dipendenti della filiale, interpellati dai militari, hanno spiegato che la cassaforte rubata, in realtà, non era più utlizzata da tempo e, dunque, era vuota.

Un amaro bottino per i malviventi che però l'hanno fatta franca, lasciando dietro di loro ingenti danni. I carabininieri indagano ora a trecentosessanta gradi, partendo come al solito da quanto ripreso dai circuiti di videosorveglianza, anche se le immagini non sembrano essere di particolare aiuto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it