Indietro

Undici Lune d'Inverno, tantissime presenze

foto da facebook pagina ufficiale

In tantissimi per il giorno di Santo Stefano a Peccioli, con il borgo animato da spettacoli di strada, laboratori creativi, attività ludico didattiche

PECCIOLI — Undici Lune d'Inverno ha fatto il botto ed è partito col piede giusto.

In tantissimi ieri, Santo Stefano, sono saliti a Peccioli per il primo dei due giorni ( il secondo sarà Epifania ) dedicato a grandi e piccoli con spettacoli di strada, laboratori creativi, attività ludico didattiche, letture animate e mercatino artigianale.

L'iniziativa, nata nel 2013 su input del Comune, è organizzata dalla Fondazione Peccioliper e vede la collaborazione di cittadini, commercianti e tantissime associazioni del territorio.

Molteplici le cose che il pubblico ha potuto vivere: il Mercatino artigianale in Corso Matteotti e Via Roma, Con un poco di cioccolata… la pillola va giù, una zona ristoro per la distribuzione di cioccolata calda.

Gioca la Piazza. Liberi giochi in Liberi Spazi con le vie del centro storico allestite con giochi che hanno ripreso le antiche tradizioni popolari del gioco da tavolo e a terra, giochi costruiti con legno e materiali di recupero.

La Banda Molleggiata, nuova produzione della BadaBimBumBand e Terzostudio. Uno show in cui la qualità musicale dei brani si è sposata con il teatro e con coreografie.

Applausi per Alessandro Gigli in “L’angelo e il diavolo. Farsa tragicomica a guanto e contastoria”. Il più grande cantastorie italiano ha approfondito la ricerca sui burattini a guanto tradizionali iniziata con “Teste di legno, storie d’ingegno”.

In Incontri ravvicinati con il mago un prestigiatore, abilissimo con le carte, se ne è andato in giro con il suo teatrino viaggiante

In I baluardi del delitto la Compagnia del delitto ha animeto il centro storico di Peccioli attraverso la messa in scena di un vero e proprio Cluedo vivente

Alla Mediateca comunale l’associazione Vivi Teatro ha proposto letture animate di fiabe.

Al Museo Archeologico un laboratorio dal titolo “E menpe cape me nuner” dedicato alla scrittura etrusca.

All’auditorium del Centro Polivalente La compagnia Trio Trioche si è esibita in "Troppe arie"

Piazza del Popolo palcoscenico di due spettacoli. "Time to loop" della Compagnia Duo Kaos e Aaseguire la Compagnia Piccolo Nuovo Teatro ha messo in scena "Zoe"

E ancora: Gli Arcieri storici di Peccioli in Tiro con l’arco e giochi medievali.

A Palazzo Fondi Rustici Phoskia Teatro ha messo in scena "Sogno di sale"

Palazzo Pretorio fucina di creatività con tre laboratori.

Gli Spazi Anfiteatro Fonte Mazzola hanno ospitato due attività.

Le Salette Espositive di Via Lambercione  un laboratorio di teatro circo, mentre il pomeriggio si è concluso con una nevicata in Piazza del Popolo.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it