Indietro

Caos Pecciolese, Lenzi riconsegna le chiavi

Macelloni e Lenzi

Il presidente lascia la guida della società di calcio. Il sindaco Macelloni gli ricorda gli impegni presi e convoca un'assemblea con i genitori

PECCIOLI — Continua la bufera alla Fc Pecciolese 1936. Dopo le forti dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi alla stampa da parte del presidente Enrico Lenzi e la dura replica del sindaco Renzo Macelloni, il patron nerazzurro ha diramato una nota ufficiale nella quale annuncia che: "A partire dal 26 aprile 2018, data odierna, le chiavi della società sono depositate nell'ufficio del sindaco. Non appena mi sarà comunicato il nome del sostituto o dei sostituti faremo un passaggio di consegne condiviso con l’amministrazione comunale. Dopodiché sarà necessario passare dagli istituti di credito in quanto il mio successore dovrà accollarsi le garanzie bancarie che fino ad oggi sono esclusivamente sulle spalle del sottoscritto".

"Per ovvi motivi di programmazione sportiva – ha aggiunto Lenzi – chiedo che il nome della persona che mi succederà sia reso noto entro e non oltre la metà di maggio".

E ancora: "Desidero ringraziare l’amministrazione comunale, il paese di Peccioli e tutti coloro che hanno condiviso con me questi tre anni a Peccioli, che seppur turbolenti, sono stati pieni di soddisfazioni".

Immediata la replica del sindaco Renzo Macelloni che già nei giorni scorsi aveva provato a richiamare Lenzi alla calma e al contempo a tranquillizzare i genitori dei ragazzi del settore giovanile: "Prendo atto dalla stampa che il presidente della FC Pecciolese 1936 Enrico Lenzi non vuole mantenere gli impegni presi con la comunità di Peccioli, con l'amministrazione comunale e con tutto il mondo sportivo. Mi preme fargli presente che tutti gli impegni presi e scaturiti dalla convenzione firmata a suo tempo con il Comune non si cancellano e non si esauriscono certo con le dimissioni".

Il primo cittadino annuncia inoltre che: "A seguito di questa situazione di disagio causata dalla volatilità del comportamento del presidente Lenzi, questa amministrazione comunale ha deciso di convocare un’assemblea aperta a tutti i genitori interessati per il giorno 2 maggio al centro polivalente. Saremo ben lieti - ha concluso Macelloni - se, in questi giorni, il presidente ritrovasse quegli elementi di equilibrio e stabilità che lo potrebbero portare di sicuro ad essere un presidente simpatico ed apprezzato da tutto il mondo sportivo, senza più creare disagi là dove passa".

L'assemblea pubblica, aperta in particolare a tutti i genitori dei calciatori del settore giovanile, è fissata per mercoledì 2 maggio alle 21,15 al centro polivalente. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it