Indietro

Jacopo per un secondo perde la finale

Avvincente sfida in semifinale contro un atleta tunisino. I due sono usciti dall'acqua appaiati, nella corsa ha prevalso di pochissimo l'avversario

PATRASSO (GRECIA) — Una semifinale molto equilibrata quella che ha affrontato Jacopo Mancini, in continuo miglioramento in questi European Beach Games in Grecia, a Patrasso. Mancini era contrapposto al rappresentante della Tunisia. Gara punta a punta per tutto il percorso con il vento che infastidiva e scarrocciava gli scafi.

Mancini gareggia in questa nuova disciplina del panorama remiero internazionale del Costal Rowing, dove oltre ad utilizzare barche progettate per la navigazione in mare la gara è composta da una parte di corsa ed una di canottaggio in mare

Il tunisino, dopo aver recuperato Mancini, è sceso al volo sulla spiaggia quasi contemporaneamente all’azzurro ed è riuscito, nel tratto di corsa, ad avere la meglio sull’italiano per circa un secondo. L’Italia affronterà così la finale B domani per il 3° e 4° posto. I tempi: Tunisia 3.07.951, Italia 3.08.840. 

Intanto domani, alle 11.05 a Linz, Paola Piazzolla affronterà il recupero sulle acque del Danubio che alimentano l’impianto di Ottensheim.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it