Indietro

Palazzo Pretorio, per Millozzi si tratta di occupazione abusiva

Il sindaco protesta e chiede danni al tribunale di Pisa affinché vengano liberate aule e uffici

Pontedera – Una lettera inviata dal sindaco di Pontedera al presidente del tribunale di Pisa per chiedere un’indennità di occupazione abusiva di Palazzo Pretorio, la sede dell’ormai ex distaccamento giudiziario in piazza Curtatone e Montanara. Il primo cittadino Simone Millozzi ha richiesto così il risarcimento danni a carico del tribunale, dovuto all’occupazione di aule e di uffici, al momento ancora invasi da documenti, scartoffie e fascicoli in attesa di archiviazione. La richiesta danni prende il via oggi e sarà più consistente con il passare dei giorni, almeno fino a che il palazzo non verrà completamente liberato. Il problema era stato più volte espresso da parte del sindaco, che nella sua lotta per scongiurare la chiusura del tribunale aveva previsto la difficoltà di Pisa nell’accogliere tutta la documentazione pontederese. Lo spazio disponibile non sembra infatti abbastanza. Nonostante la protesta i tempi di trasferimento sembrano ancora molto lunghi, dato che questo non è ancora stato appaltato e, secondo previsioni, costerà una cifra che si aggira intorno ai 50mila euro.
Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it