Indietro

"Ritardi negli sfalci lungo le strade comunali"

La segnalazione arriva da Giusti: "Anche quest'anno segnaliamo la mancata esecuzione del primo e unico sfalcio. Pericolo per automobilisti e pedoni"

PALAIA — Il consigliere di opposizione Nico Giusti è intervenuto per segnalare ritardi dell'amministrazione nel fare gli sfalci lungo le strade comunali: "Giunti ormai alle porte del mese di luglio anche per quest’anno siamo nuovamente a segnalare la mancata esecuzione del primo (e unico) sfalcio lungo le strade che collegano frazioni e località interne del territorio del Comune di Palaia".

Giusti ha sottolineato come l'erba alta possa essere un problema più grande in queste strade: "Purtroppo con le già ridotte sezioni stradali di molti di questi tratti interni comunali, dove spesso si è costretti a fare a meno perfino di un’ adeguata banchina, la presenza di veri e propri muri di erba alta e di una vegetazione che a momenti si tocca da parte a parte, oltre a mostrare un aspetto di trascuratezza ed incuria, costituisce per chi vi si trova a transitare una chiara situazione di serio pericolo, in quanto l’erba spingendosi per buona parte anche all’interno della carreggiata ne riduce oltremodo la sezione con i rischi, ben immaginabili, che si verificano quando due auto si incrociano in direzione opposta. E tutto questo per non parlare dell’impossibilità di poter percorrere queste strade a piedi salvo farlo con la paura costante di non essere visti e travolti dagli autoveicoli in transito".

Giusti ha detto che "pur tenendo nel giusto conto tutte le difficoltà succedutesi, sia tecnico-operative che economiche, legate all’emergenza Covid-19 riteniamo che ciò non possa avere ricadute su questioni, come questa, di manutenzione e cura del territorio, dove entra in gioco la sicurezza stradale e dove altresì l’incolumità dei cittadini viene fortemente compromessa. Da anni come opposizione segnaliamo, a mezzo stampa e all’interno dei Consigli Comunali, il verificarsi di queste difficoltà nella gestione della manutenzione del verde lungo le sedi stradali di competenza comunale (e non) e ci chiediamo se a questo punto non sia arrivato veramente il momento di valutare altre “strategie operative” (vedi forme di baratto amministrativo più volte sollecitate da parte dell’opposizione) ed altre “forme di investimento” (vedi dotarsi di propri macchinari) anziché continuare a ripiegare, per il soddisfacimento di tale servizio, su affidamenti d’incarico a ditte e cooperative esterne, con costi fissi da sostenere di anno in anno che, per essere contenuti, inducono l’Amministrazione Comunale a centellinare il numero delle operazioni di taglio e pulizia".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it