Indietro

Caro Renzo, presenta la proposta

Il sindaco di Palaia Marco Gherardini con una lettera aperta risponde al collega di Peccioli Macelloni sulla questione Fondi Rustici.

PALAIA — Caro Renzo,

come ho avuto modo di dirti di persona incontrandoti all'indomani della tua lettera aperta, la situazione della Fondi Rustici Montefoscoli è complessa e certamente motivo di preoccupazione, così come continua essere motivo di un forte impegno dell'Amministrazione comunale, anche in questa fase di liquidazione che abbiamo provato fino in fondo come è noto a scongiurare. Ogni proposta come sempre merita di essere verificata approfonditamente: ed è per questo che ho ritenuto importante incontrarti immediatamente. Non nascondo che la tua iniziativa pubblica mi abbia in parte sorpreso nei tempi e nei modi. Prospettive e progetti, come quelli da te ora avanzati, avrebbero potuto, nell'interesse dei nostri territori, essere già stati oggetto di un confronto attento e puntuale con il Comune e la società e, forse, avrebbero anche potuto evitare la messa in liquidazione della società stessa. Ma al di là di questo è ora fondamentale entrare nel merito della proposta che arriva da una società già proprietaria in modo consistente sul territorio del Comune di Peccioli di altri terreni e immobili della ex Gaslini. Ritengo assolutamente legittimo l'interesse e la volontà della Belvedere di aumentare il proprio patrimonio, così come auspicabile un rapido recupero e la valorizzazione di queste proprietà insistenti sui nostri comuni. Invito pertanto la Belvedere a presentare intanto la propria proposta al collegio dei liquidatori della Società Agricola Fondi Rustici Montefoscoli. É compito infatti degli stessi quello di predisporre il piano di liquidazione da sottoporre poi al mio Comune alla Provincia.

Nell'attesa di rivederci a breve,

Un caro saluto,

Marco Gherardini

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it