Indietro

Nuovo stadio, l'idea non piace ai cittadini

Il sindaco espone un'idea e i cittadini si scatenano nelle critiche sui socialmedia, ma era solo un'idea. Poi il sindaco precisa: "Prima le scuole"

PONSACCO — A Ponsacco l'idea di costruire un nuovo stadio con una partecipazione anche di imprenditori privati ai cittadini proprio non va giù. Appena il sindaco Brogi ha esposto la sua idea di realizzare un nuovo stadio e una cittadella dello sport subito si sono scatenati i commenti sui social media da parte dei suoi concittadini che non sembrano condividere l'idea, non perché qualcuno sia contrario, ma perché secondo molti a Ponsacco le priorità degli interventi sono altre. Negli oltre cento commenti che i cittadini hanno lasciato sulle pagine dei social media tra cui anche “Sei di Ponsacco se” al servizio di www.quinewsvaldera.it i ponsacchini si sono sbizzarriti e in molti hanno ribadito che è più importante fare scuole e strade e interventi pubblici che riguardino tutta la collettività anziché uno stadio. Insomma una vera levata di scudi forse anche eccessiva, visto che il sindaco alla fine non aveva certo detto che un intervento esclude l'altro o che quello dello stadio era più importante delle scuole su cui l'amministrazione Brogi si è subito messa al lavoro.
Insomma a Ponsacco l'attenzione dei cittadini sull'operato della nuova giunta sembra essere alta.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it