Indietro

Nonno del pedale cade e insiste che non vuole cure

Protagonista del singolare episodio un 89enne che in sella alla sua bici da corsa ha tamponato un'auto rovinando a terra

BIENTINA — Nonostante una rovinosa caduta e le escoriazioni rimediate al braccio e alla mano, con tanto di sangue che usciva copioso, un amante del pedale di ben 89 anni, in tenuta sportiva, si è subito rialzato pronto a riprendere il suo giro con la bici da corsa. Un episodio singolare, stando a quanto raccontato da alcuni testimoni, a cominciare da come è avvenuta la caduta per finire a quel che è successo nei minuti seguenti, il tutto lungo la Bientinese fra Bientina e Cascine di Buti.

Innanzitutto l'89enne è caduto a terra con la sua bicicletta dopo aver tamponato un'auto. Quindi in molti si sono fermati per prestargli soccorso ma lui ha ripreso la bici dicendosi pronto a ripartire. Così è nata una sorta trattativa - per non dire un siparietto -, andata avanti per svariati minuti, tra i presenti e l'anziano ciclista, che sanguinava vistosamente al braccio e alla mano. Mentre alcuni curiosi al volante rallentavano o si fermavano. E alla fine la trattativa è terminata con l'arzillo ciclista che ha dovuto cedere ed ha acconsentito ad essere medicato.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it