Indietro

Nasce la Bottega dei Produttori Locali

Quasi terminati i lavori per “Eat Valdera”, lo spaccio di filiera corta che sorgerà sulla Fila

PECCIOLI — Uno spaccio gestito da una rete di aziende locali che si occuperà di vendita e promozione di tipicità agroalimentari a filiera corta. Sarà questo e molto altro Eat Valdera, la bottega dei produttori locali in fase di ultimazione nata dall’accordo fra l’amministrazione comunale di Peccioli e il Consorzio dei Produttori Olio delle Coline di Pisa e con alcuni produttori di zona, vincitori del bando di finanziamento Gal Etruria.

Stanno infatti per terminare i lavori di adeguamento della struttura, situata in alcuni locali di proprietà del Comune lungo la strada provinciale della Fila, in via De Chirico a Peccioli.

Secondo il progetto di riqualificazione dell’ufficio municipale di progettazione, in questa sede nascerà uno spaccio di circa 72 metri quadri in cui una rete di aziende locali si occuperà di vendita, promozione e valorizzazione delle tipicità agroalimentari, favorendo integrazioni funzionali e intersettoriali tra produttori agricoli, esercenti commerciali e pubblica amministrazione.

Circa 110mila euro il costo degli interventi per l’adeguamento della struttura e l’attrezzatura dei locali, finanziato per il 30 per cento dal Comune di Peccioli.

La bottega poi, verrà affidata dall’amministrazione in concessione ai Produttori di Eat Valdera, associazione senza scopo di lucro appositamente costituita dai diversi produttori della zona che hanno aderito al progetto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it