Indietro

Computer e cellulare rubati, trovati e restituti

Rubati a Pontedera nel mese di settembre, i carabinieri li hanno trovati in un'abitazione di San Romano dove il ladro avrebbe trovato rifugio

MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — E' grazie alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza e alle informazioni raccolte che i carabinieri della compagnia di Pontedera sono riusciti a trovare e restituire un computer e un telefono cellulare, entrambi rubati a settembre a Pontedera, il primo all'interno della biblioteca comunale Gronchi e il secondo in piazza Unità d'Italia, in uno scippo ai danni di una signora.

Le indagini hanno portato ad identificare l'autore del furto, un 39enne marocchino già noto alle forze dell'ordine, e a capire dove avesse trovato rifugio, ovvero all'interno di un'abitazione di San Romano gestito da una cooperativa e abitata da richiedenti asilo.

Il ladro non è stato trovato ma in compenso sono stati recuperati computer e telefono cellulare, subito restituiti ai legittimi proprietari. Il controllo nell'abitazione, effettuato anche con unità cinofila, ha inoltre permesso di rinvenire due grammi di eroina e 800 euro in banconote di diverso taglio, che sono stati sequestrati.

Il 39enne è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it