Indietro

Molesta ex amante e padre della figlia, denunciata

E' scattata l'accusa di stalking per una donna rumena che ha praticato atti persecutori nei confronti del 70enne di Peccioli che frequentava

PECCIOLI — Una donna di origini rumene di 40 anni è stata denunciata per stalking dai carabinieri della compagnia di San Miniato per le molestie praticate ai danni di un 70enne di Peccioli con il quale aveva avuto una relazione e anche una figlia.

I due poi si erano lasciati e la donna era tornata in Romania con la piccola, che comunque l'uomo aveva riconosciuto come figlia. Ora però, l'ex amante accusa il 70enne, tuttora sposato con una coetanea, di trascurare la bambina.

Con questa motivazione nei giorni scorsi, la straniera aveva praticato alcuni atti persecutori nei suoi confronti, fino ad appostarsi sotto l'abitazione dell'ex compagno e a graffiare la carrozzeria dell'auto della moglie.

A quel punto è scattata la denuncia per stalking da parte dell'uomo che, secondo gli approfondimenti effettuati dai carabinieri, ha sempre assolto agli obblighi paterni.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it