Indietro

Meno carta più pc, il Comune risparmia 20mila euro

In un anno gli uffici del protocollo hanno aumentato l'utilizzo delle procedure telematiche dal 12 al 57 per cento. Papiani stimola i cittadini

PONTEDERA — Cala l'utilizzo della carta e aumenta quello del formato digitale, gli uffici velocizzano il lavoro e il Comune risparmia 20mila euro di spese postali.

Il municipio, e in particolare l'ufficio Protocollo, procede nel piano di digitalizzazione e spending review. "Nel 2014 lo sportello ha protocollato qualcosa come 35mila documenti - ha spiegato l'assessore Marco Papiani - e solo nei primi mesi di questo 2015 ne ha protocollati altri 10mila, di cui 6700 in arrivo e 3300 in uscita. L'uso di strumenti telematici ha fatto permesso di calare i documenti cartacei dall'88 al 47 per cento e di far crescere il formato digitale dal 12 al 53 per cento".

Dati che hanno permesso all'amministrazione comunale di risparmiare ben 20mila euro di spese postali.

Ma si può sempre migliorare, puntando magari sui documenti in entrata. L'assessore Papiani, insieme al responsabile Fabio Simoncini, alla coordinatrice Roberta Collodi e alle funzionarie Geny Cristina e Franca Mundo, hanno cercato di stimolare i cittadini che si rivolgono all'ufficio protocollo. "Seppur un lieve aumento dell'uso telematico da parte degli esterni ci sia stato - ha commentato Papiani - sarebbe utile stimolare ulteriormente a dialogare con l'ufficio, non attraverso la carta, ma tramite Pec o con la normale posta elettronica, dato che questa riceve lo stesso trattamento del cartaceo e di quella certificata".

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it