Indietro

Commessa insegue e inchioda la ladra

Una donna di 61 anni residente a Pontedera è stata fermata dai carabinieri mentre di allontanava dal negozio con due magliette rubate

LIVORNO — Il furto di magliette è avvenuto poco prima delle 20 di lunedì 25 giugno alla Upim. Il fatto non è sfuggito agli occhi di una commessa, che ha inseguito la ladra mentre si stava allontanando dal negozio con due capi d'abbigliamento non pagati per un valore di circa 80 euro.

Intanto la commessa dava l'allarme ai carabinieri, che giunti sul posto in pochi minuti, grazie alle indicazioni fornite dalla donna,  hanno individuato e fermato in corso Amedeo una 61enne residente a Pontedera, ancora in possesso delle due maglie rubate poco prima.

La donna, che era riuscita a portare via i capi rimuovendo la placca antitaccheggio con delle forbici, si trova ora agli arresti domiciliari in attesa rito direttissimo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it