Indietro

Teatro del Silenzio, recuperata la seconda data

Andrea Bocelli con Stefano Accorsi sul palco del Teatro del Silenzio (foto Twitter: @AndreaBocelli)

Ieri sera è andato in scena lo spettacolo di Andrea Bocelli rinviato sabato per la pioggia, senza Dua Lipa e con gli spettatori "superstiti"

LAJATICO — Chi aveva il biglietto per la data del 27 luglio ed ha avuto modo di rimanere in zona  ieri sera, finalmente, ha potuto godere appieno del Teatro del Silenzio, di Andrea Bocelli e dei suoi ospiti, eccezion fatta per Dua Lipa, assente per altri impegni presi in precedenza.

Archiviate le polemiche sul tardivo rinvio per pioggia della data originaria, con spettatori costretti sotto il diluvio e decine di macchine rimaste bloccate nel fango, la scaletta ha ricalcato in buona sostanza quella della prima serata che aveva visto ospite Mika

Uno spettacolo poderoso, per la regia di Luca Tommasini, che ha riportato armonia fra il tenore lajatichino e il suo pubblico. L'Inno alla Gioia iniziale, il duetto "Fall on me" con il figlio Matteo e il "Nessun dorma" finale le chiavi con cui Andrea Bocelli ha saputo arrivare al cuore del pubblico presente.

Calato il sipario sulla 14esima edizione del Teatro del Silenzio, intitolata "Le ali della libertà", sulle colline di Poggio al Lupo torneranno ora 12 mesi di quiete: solitario, a far da guardia, resta il gigantesco Gabriel, l'uomo alato in acciaio realizzato dall'artista piemontese Daniele Basso.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it