Indietro

Daniela supera se stessa ed è record europeo

Daniela Pierri

Questa mattina l'atleta paralimpica Daniela Pierri, impegnata nel salto in alto ai campionati italiani, ha saltato 1,03 metri

JESOLO — Questa mattina non aveva rivali, Daniela Pierri, sulla pista del Picchi di Jesolo: la gara è stata tutta contro se stessa e quell'asticella, da spostare sempre più in alto. Il record italiano da battere, per la categoria T64, già le apparteneva: 0,96 metri saltati a Grosseto il 9 giugno di quest'anno.

Daniela, che sogna il pass per le prossime paralimpiadi di Tokio 2020 ed è testimonial SuperAbile, ha saltato tre volte senza errori: 0,90, 0,95 e 1,03, che è nuovo record italiano e nuovo record europeo. Poi tre errori a 1,06 ma poco importa.

Nel primo pomeriggio Daniela si è laureata campionessa italiana anche nei 100 metri correndo in 18"51, mentre nel salto in lungo si è dovuta accontentare del secondo posto.

Nata in Puglia con una grave malformazione congenita, Daniela Pierri (nella foto sotto con Alex Zanardi) ha 36 anni e da tempo vive e si allena a Pontedera con la società Atletica "La Galla". Società che oggi festeggia con le i primati conquistati.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it