Indietro

Notte di incendi e caos nella piazza di Buti

Una mano incendiaria ha danneggiato un Bancomat, un distributore di sigarette e un fondo commerciale non locato. I carabinieri hanno risolto il caso

BUTI — E' stata una notte di trambusto a Buti, dove tra le 2 e le 4 della notte appena trascorsa un uomo ha appiccato il fuoco in tre punti distinti di piazza Garibaldi, la piazza centrale del paese.

L'allarme ha portato sul posto carabinieri e vigili del fuoco, svegliando i cittadini e creando ulteriore allarme. I militari, vedendo inizialmente che le fiamme avevano interessato l'Atm Bancomat della Banca Popolare di Milano, hanno dapprima pensato si trattasse di un tentativo di furto. Poi hanno notato un danneggiamento simile, del distributore automatico di sigarette lì nei pressi, ed hanno pensato a una bravata. Infine, si sono accorti che le fiamme avevano interessato anche un fondo commerciale vuoto, sempre in piazza Garibaldi e il quadro si è complicato ulteriormente.

Analizzati i filmati delle telecamere presenti in zona, nel corso della stessa notte i carabinieri della stazione di Buti e della compagnia di Pontedera sono però riusciti a rintracciare l'autore, a Cascine di Buti, ancora sporco di fuliggine per gli atti dolosi poco prima compiuti. 

A quanto si è appreso l'uomo, uno straniero con difficoltà economiche e di fatto senza fissa dimora, aveva un'attività commerciale proprio nel fondo incendiato. I carabinieri lo hanno denunciato per danneggiamenti e poi, non avendo ricevuto spiegazioni plausibili su quanto da lui compiuto, lo hanno accompagnato all'ospedale Lotti di Pontedera per accertamenti psichiatrici.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it