Indietro

In memoria dei bambini di via dei due Ponti

Mercoledì 27 maggio commemorazione per i giovanissimi rimasti uccisi mentre giocavano con alcune bombe inesplose 63 anni fa

VICOPISANO — In memoria di tutti quei bambini rimasti uccisi perché non sapevano di star giocando con bombe rimaste esplose. L'associazione culturale di San Giovanni alla Vena Non c'è futuro senza memoria, con il patrocinio del Comune di Vicopisano, ha organizzato mercoledì 27 maggio alle 17 una commemorazione dei bambini di via Dei Due Ponti e di tutti i bambini che sono rimasti uccisi giocando con bombe inesplose, una volta finita la guerra.

La cerimonia si terrà al casello idraulico Ximenes in via dei Due Ponti, con improvvisazioni musicali del Maestro Enrico Bernini.

Dopo una serie di testimonianze e la deposizione di una lapide in terracotta sul segno lasciato dalla bomba sulla spalletta del ponte, il 27 maggio 1951, ci sarà una visita guidata del casello idraulico con l’architetto Marco Forti.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it