Indietro

Il Palazzetto del futuro è made in Valdera

Il randering del progetto definitivo

Il progetto della mega struttura innovativa da 8 milioni che sorgerà sulla Riva del Garda è di un architetto originario di Peccioli

PECCIOLI — Sorgerà alla Baltera sulla Riva del Garda, ma il progetto dell'innovativo Palazzetto dello Sport da oltre otto milioni di euro porta la firma di un architetto dello studio Heliopolis 21 originario di Peccioli, Nico Panizzi.

Partner progettuale e socio di Coop Himmelblau, lo studio di Panizzi ha ideato un mega progetto avveniristico del quale nella zona si parlava da oltre dieci anni. Si tratta di una struttura che ospiterà principalmente eventi sportivi di basket e pallavolo, ma anche fiere ed esposizioni visto che la capienza interna può ospitare fino a 10 stand e 900 persone. Il rettangolo da gioco e gli spogliatoi sono stati interrati cinque metri al di sotto del livello della strada, così da poter dimezzare l'altezza dell'intera struttura che dai 28 metri originari è passata a 14,5. Circa 67mila metri cubi fuori terra, con un'altezza interna che arriva a un massimo di 15 metri in regola con le norme Coni per ospitare determinati eventi sportivi, una capienza sulle tribune disposte sui quattro lati che oscilla fra i 2500 e i 2800 posti. Ci saranno 23 servizi igenici per il pubblico e 28 per gli spogliatoi, due ingressi separati e 23 spazi non abitabili da poter destinare alle associazioni.

Oltre otto milioni di spesa per un'opera pubblica che prevede tempi di realizzazione dai 18 ai 20 mesi. Il via al cantiere è previsto nell'estate 2016.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it