Indietro

Il basket femminile protagonista ai nazionali

La squadra Under 15 impegnata sabato 30 in uno scontro diretto per il passaggio ai quarti. Il commento e le dichiarazioni del coach Paolo Pianigiani

ROSETO DEGLI ABRUZZI — Sono in corso di svolgimento a Roseto degli Abruzzi, Giulianova, Atri e Alba Adriatica i campionati nazionali under 15 di basket femminile.

La Toscana è ben rappresentata con la squadra femminile pontederese guidata da Paolo Pianigiani.

Due chiacchiere con il coach all'antivigilia (la gara è in programma sabato 30) dello scontro diretto con San Giovanni Valdarno, per il passaggio ai quarti.

Intanto complimenti per la meritata vittoria al Trofeo delle Regioni con la rappresentativa Toscana (guidata dallo stesso Pianigiani, ndr) e della quale facevano parte ben cinque giocatrici pontederesi.

“È stata una grandissima emozione e soddisfazione aver raggiunto questo prestigioso e storico risultato. Un percorso esaltante dove, partita dopo partita, la squadra ha preso consapevolezza della propria forza. L’obiettivo massimo è stato possibile, per aver messo il talento e il sacrificio individuale al servizio della squadra. La portata del risultato è confermata dal fatto, che dal 2002 a oggi (ben 13 edizioni) il Trofeo delle Regioni era stato vinto solo dal Veneto e dalla Lombardia. E noi cme si suol dire “abbiamo sporcato l’albo d’oro”. Di questa rappresentativa facevano parte cinque ragazze della nostra società, che hanno dato il loro prezioso contributo per la vittoria finale: Elena Capodagli, Federica Di Sandro, Marta Rossini, Margherita Saldarelli e Carolina Salvestrini”.

Lo scorso anno questo gruppo si è piazzato al secondo posto del campionato U14, solo per la differenza canestri, avendo concluso il campionato a pari punti con la prima classificata San Giovanni Valdarno. E quest’anno ancora lì con le storiche avversarie, ma a differenza della scorsa stagione, fino a ora siete imbattuti: a cosa si deve questa crescita, questa forza?

“La nostra forza è il gruppo, il grande sacrificio e impegno, che le ragazze mettono durante gli allenamenti, che anno dopo anno a consentito loro di crescere e prendere consapevolezza delle proprie possibilità”.

La squadra e in particolare un gruppo di ragazze sono o sono state impegnate su più fronti: campionato, Trofeo delle Regioni, Join the Game. Può essere da stimolo o che alla lunga c’è il rischio di affaticare troppo le ragazze?

“A questi c’è da aggiungere quello del Centro Tecnico Federale Azzurrina. Effettivamente sono tanti gli impegni, che alla lunga possono togliere energie fisiche e mentali. Sono, d’altro canto, esperienze formative, che aiutano le ragazze nel loro percorso di crescita”.

Quali altri obiettivi per questa stagione?

“L’obiettivo personale, e della società, è sicuramente quello di supportare le ragazze nella loro crescita, cercando di trasmettere, oltre agli aspetti tecnici e fisici, anche la cultura sportiva dedita al sacrificio in palestra e al rispetto di quei valori umani, che caratterizzano lo sport con la S maiuscola”.

Dando per scontato l’accesso alle finali nazionali di Roseto degli Abruzzi: un pronostico?

“Ancora non diamo per scontato niente, abbiamo buone possibilità, ma dobbiamo conquistare quest’obiettivo sul campo. Se approderemo alle finali nazionali di Roseto degli Abruzzi, giocheremo ogni partita con la grinta e la determinazione di sempre. Il campo darà poi le sue sentenze”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it