Indietro

Gironi Legapro, ancora insieme le toscane

Quest'anno saranno in nove, tanti i derby in programma e una trasferta in terra sarda. Domani, la definizione dei calendari

ROMA — Sono stati definiti i gironi di Lega Pro per il prossimo campionato, ma restano ancora quattro caselle vuote, una "x" nel girone A, una "y" nel B, una "w" e una "z". Si tratta dei posti lasciati liberi dal Castiglione e quelli da definire in relazione ai processi pendenti dinanzi alla giustizia sportiva (Catania, Ascoli e Savona).

Pisa, Pontedera e Tuttocuoio si ritrovano ancora insieme nel girone B, che quest'anno comprende Ancona, Arezzo, Carrarese, L'Aquila, Lucchese, Lupa Roma, Maceratese, Pistoiese, Prato, Rimini, Robur Siena, Spal, Santarcangelo, Torres, Y.

Saranno diversi i derby in programma, quindi, e pure una trasferta in terra sarda.

Domani, con la definizione dei calendari, le società sapranno inoltre contro chi giocheranno alla prima giornata, il 6 settembre.

Gli altri due raggruppamenti sono così formati.

Girone A: Albinoleffe, Alessandria, Bassano V, Cittadella, Cremonese, Cuneo, Feralpisalo', Giana E., Lumezzane, Mantova, Padova, Pavia, Pordenone, Pro Piacenza, Reggiana, Renate, Sudtirol, X.

Girone C: Akragas, Benevento, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia Isolaverde, Juve Stabia, Lecce, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Matera, Melfi, Paganese, Vigor Lamezia, W, Z.

"I gironi - ha spiegato il commissario straordinario di Lega Pro Tommaso Miele - sono stati definiti sulla base di un criterio prettamente geografico con alcuni correttivi fondati su valutazioni di tipo logistico e infrastrutturale''.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it