Indietro

Furti nei grandi magazzini Euronics e Comet

La refurtiva recuperata dai carabinieri di Pontedera
La refurtiva recuperata dai carabinieri di Pontedera

Recuperato dai carabinieri un ingente quantitativo di materiale elettronico e informatico in un’abitazione del centro. Due persone denunciate

PONTEDERA — I carabinieri della stazione locale, coordinati dal capitano Massimo Ienco, hanno recuperato un ingente quantitativo di materiale elettronico e informatico all’interno di un’abitazione del centro di Pontedera, dove vivono un uomo di 36 anni e una donna di 26, entrambi di origini rumene.

Il materiale, per quanto è stato appurato dai militari, sarebbe frutto di una serie di furti messi a segno nelle ultime settimane nei grandi magazzini Comet ed Euronics, tra Cascina e Pontedera.

Si tratta prevalentemente di computer portatili, cellulari, smartphone, ipad, tablet, navigatori satellitari, tv, macchine fotografiche, in grande quantità.

Le indagini dei carabinieri di Pontedera sono partite dopo aver visionato i filmati della videosorveglianza degli store dell’elettronica presi di mira, permettendo di risalire all’abitazione dei due rumeni, dove la merce era stata “stoccata”, e a recuperare così la refurtiva.

L’uomo e la donna sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Sono attesi sviluppi.

(G.M.)

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it