Indietro

Musica a palla sul bus, l'autista ferma la corsa

L'inciviltà d due ragazzi di Pontedera e Monteroni d'Arbia ha costretto un pullman diretto a Siena a fermarsi poco la partenza. Uno era ubriaco

FIRENZE — Con il loro comportamento incivile hanno costretto l'autista di un pullman Tiemme diretto a Siena dalla stazione di Santa Maria Novella a fermarsi, bloccando così la corsa per tutti i passeggeri. Il pullman, a due piani, era quello delle 19.10. Neanche il tempo di uscire dalla città che, in via Senese, il conducente ha chiesto l'intervento dei carabinieri. Colpa di due ragazzi, un 28enne di Pontedera e un 22enne di Monteroni d'Arbia, entrambi volti noti alle forze dell'ordine. 

I due, una volta saliti, si sono sistemati al piano superiore del pullman e hanno attaccato una cassa acustica al cellulare in modo da ascoltare la musica, sparata a tutto volume. Non solo. Uno dei due, il 22enne era palesemente ubriaco e appena il bus si è messo in moto ha vomitato su un sedile. Una condizione che ha reso praticamente impossibile proseguire il viaggio. Sono stati gli stessi passeggeri a chiedere al conducente di fermarsi. 

Una  volta sul posto, i carabinieri hanno identificato i giovani e li hanno denunciati per interruzione di pubblico servizio. Il più giovane dei due si è anche buscato una multa per ubriachezza molesta. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it