Indietro

"La cooperativa Agape ascolti i lavoratori"

Lo sciopero dei lavoratori Agepe, in presidio di fronte al Comune di Pontedera

Presentata in Regione dal M5s una mozione sul caso del personale addetto al servizio socio assistenziale per conto dell’Usl Toscana Nord Ovest

FIRENZE — “Subito un tavolo di confronto tra Usl Toscana Nord Ovest e cooperativa Agape per scongiurare le criticità derivanti dalla nuova organizzazione del servizio socio assistenziale”. Così il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Irene Galletti, è intervenuta sulla vicenda dei lavoratori della coop che lamentano ritmi e carichi di lavoro sempre più pesanti. 

“Assistiamo - hanno raccontato i consiglieri comunali del M5s di Pontedera, Fabiola Toncelli e Andrea Paolucci – a una crescente richiesta di disponibilità e impegno con tanto di impiego nei giorni festivi e cambi delle sedi di lavoro. Il tutto senza che a questo sia accompagnata un’idonea crescita del numero degli addetti”. 

Uno scenario, secondo Galletti, reso ancora più grave dal comportamento della cooperativa. “Agape – ha osservato la consigliera regionale – rifiuta ogni genere d’incontro con le parti sociali e le rappresentanze dei lavoratori. Così facendo certifica un palese disinteresse nei confronti del proprio organico. Un mancato impegno che non è tollerabile”. 

Il Movimento 5 stelle locale e quello regionale assicura massima vicinanza e supporto a tutto il gruppo di addetti ai servizi della cooperativa Agape, con tanto di una mozione in Regione. “Abbiamo protocollato una mozione in Consiglio a Firenze - ha detto in proposito Galletti - proprio per far sì che sia fatta chiarezza su questa vicenda e che siano garantiti tutti i diritti che sono alla base di un buon rapporto tra datore di lavoro e personale. Attendiamo un immediato segnale di apertura nei confronti dei lavoratori da parte della cooperativa”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it