Indietro

Dieci interventi lungo l'asta dell'Arno

Sono stati finanziati dalla Regione interventi per quasi due milioni di euro. 766mila euro saranno destinati alla provincia di Pisa

FIRENZE — Ammonta a quasi 2 milioni di euro lo stanziamento deciso dalla Giunta regionale nella sua ultima seduta e destinato a finanziare numerose opere relative al sistema fluviale dell'Arno nelle province di Arezzo, Firenze e Pisa. Un totale di 1 milione e 190mila euro arriveranno a Firenze e ad Arezzo, mentre in provincia di Pisa sono stati destinati contributi per un totale di 766.000 euro.

Sono dieci gli interventi finanziati nella provincia di Pisa. Nel comune capoluogo si tratta di quello, già realizzato, di riqualificazione e sistemazione dell'area di golena in località Malatesta (Riglione) dove si è creato un luogo di aggregazione e di rilancio della pratica sportiva e dell'attività fisica.


Nel comune di Pontedera con questa delibera si completano contabilmente gli
interventi, già effettuati, per riqualificate a fini turistici e paesaggistici le aree fluviali.

Nel comune di Vicopisano sarà riqualificato il ponte sull'Arno lungo la provinciale 24 Arnaccio-Calci di collegamento tra la pista ciclabile del
Lungomonte e il sistema arginale tra Caprona e Zambra.

Lungo il percorso ciclopedonale che attraversa i comuni di Pisa, San
Giuliano, Vicopisano, Cascina, Calcinaia e Pontedera
sarà sistemata una
cartellonistica a carattere ambientale storico e paesaggistico.

Nel comune di Calcinaia sarà adeguato e reso meglio fruibile il Campo Gara
"Calcinaia nuova", in connessione con i servizi e le vie di comunicazione
ciclabile e pedonale realizzate dal Comune.

Il più costoso degli interventi, dal costo comlessivo di 1,3 milioni di
euro, riguarda invece la manutenzione straordinaria del ponte sulla
provinciale 31, a Cucigliana Lorenzana
, al Km 0+300. In questo caso il
contributo della Regione è pari a 292.000 euro.

Sarà infine implementato il sito internet PartecipArno2 e si darà luogo
ad un processo territoriale partecipato finalizzato all'elaborazione del
contratto dl fiume dell'Arno per il territorio della Provincia di Pisa,
anche attraverso attività di animazione.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it