Indietro

Azioni dei soci BpLaj, quali gli sviluppi ?

Lo chiede il consigliere regionale della Lega Roberto Salvini in una specifica interrogazione per conoscere lo stato dei lavori

FIRENZE — “E’ notorio - afferma Roberto Salvini, Consigliere regionale della Lega - che vi sia una situazione di stallo che riguarda la Banca Popolare di Lajatico; in pratica, i soci che vogliono vendere le azioni dell’Istituto di credito, si trovano impossibilitati a farlo, poiché, da oltre un anno, i titoli azionari della stessa banca non hanno mercato e l’Istituto non può acquistarne, pur in presenza di appositi fondi accantonati a bilancio.” 

“Nell’aprile scorso - prosegue il Consigliere - vi è stata, dunque, una riunione alla quale erano presenti, oltre che i vertici della citata Popolare, anche rappresentanti delle Istituzioni come amministratori locali, il Capo di Gabinetto del Presidente Rossi ed alcuni consiglieri regionali; nel corso dell’incontro, è stata, pertanto, analizzata la problematica, evidenziandone le criticità.” 

“Da allora - sottolinea l’esponente leghista - sono passati alcuni mesi ed almeno per quel che ci concerne non ci sono stati sviluppi sostanziali della vicenda.” “A tal proposito, quindi - conclude Roberto Salvini - ho predisposto una specifica interrogazione in cui chiedo di conoscere lo stato dei lavori e sapere quali mirate azioni la Presidenza e la Giunta Regionale intendano intraprendere alfine di tutelare i vari azionisti della Banca Popolare di Lajatico.”

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it