Indietro

​Festa regionale Pd, il bilancio sulle riforme

Il responsabile organizzazione Mazzeo: “Scelte in tempi brevi per ridare credibilità alla politica”

PROVINCIA DI PISA — “Dopo tre settimane di lavori, e centinaia e centinaia di partecipanti, si è conclusa la festa regionale dell'Unità a San Miniato. Giorni bellissimi, resi possibili esclusivamente da volontari. A loro dico grazie per il vostro tempo, grazie per il sorriso che ci avete trasmesso: sono linfa vitale e collante per la nostra comunità”. Così Antonio Mazzeo, responsabile organizzazione del Pd toscano.

Che continua. “Quest’anno avevamo scelto un tema complesso: le riforme. L’argomento più ricorrente, per la sua attualità, è stato la riforma del Senato. Non crediamo che sia la soluzione di tutti i problemi, ma portarla in fondo è il segnale della nostra credibilità”.

A San Miniato non hanno parlato solo i relatori dal palco, ma anche il pubblico, i militanti del Pd, che hanno potuto sollecitare direttamente ministri, deputati, dirigenti. Emerge innanzitutto la necessità che la politica recuperi credibilità e ascolti le esigenze di cambiamento del paese. Per questo dobbiamo dedicare i prossimi mesi ad azioni di rilancio di economia e occupazione di lungo periodo e contemporaneamente ad ampliare misure di effetto più immediato. Sono le stesse richieste che abbiamo raccolto partecipando alle altre centinaia di feste dell’Unità in Toscana, uno dei modi con cui stiamo riportando il Pd regionale nei territori.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it