Indietro

Si schiantano con l'auto rubata e scappano

I ladri avevano appena messo a segno un furto in una tabaccheria e erano inseguiti dai carabinieri. Hanno abbandonato la refurtiva e si sono dileguati

VINCI — Non hanno fatto in tempo a compiere il furto che i carabinieri li hanno intercettati e inseguiti. Durante la corsa però, presi dalla foga, hanno sbandato e sono finiti contro un muro. Allora hanno abbandonato l'auto, rubata anch'essa, e si sono dileguati a piedi per le strade del centro. E' quanto è accaduto la scorsa notte fra Sovigliana ed Empoli.

I malviventi avevano fatto irruzione all'interno della tabaccheria Da Vinci, quando mentre si allontanavano a bordo di una Fiat Punto rubata il giorno prima a Pontedera, sono stati avvistati dai carabinieri di Vinci che si stavano recando sul posto. I ladri, incappucciati,  hanno accelerato, ne è nato un inseguimento a forte velocità che è terminato in piazza Gramsci, dove l'auto in fuga è uscita dalla carreggiata e si è schiantata violentemente contro il muro di un'abitazione.

I malviventi hanno immediatamente abbandonato il mezzo, completamente distrutto, e sono scappati per le vie del centro. Nell’abitacolo del mezzo hanno abbandonato tutta la refurtiva arraffata in tabaccheria: un computer, il registratore di cassa e alcune confezioni di tabacchi che i militari hanno restituito all'attività.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it