Indietro

Salvo parla in inglese e non riconosce i familiari

Salvatore Mannino

L'avvocato della famiglia di Mannino, ritrovato un mese dopo la scomparsa in Scozia, parla di "caso grave di fuga dissociativa dalla realtà"

EDIMBURGO — E' un caso avvolto da mille misteri quello di Salvatore Mannino, il 52enne scomparso il 19 settembre da Lajatico e ritrovato quasi un mese dopo in Scozia, nel reparto di psichiatria di un ospedale di Edimburgo. Nosocomio in cui sarebbe stato ricoverato il giorno dopo la scomparsa, dove tutt'ora si trova e dove pare non riesca a riconoscere i familiari, la moglie e uno dei quattro figli, che nel frattempo l'hanno raggiunto. Salvatore addirittura parla soltanto in inglese, sebbene sia una lingua che conosce a livello scolastico. 

L'avvocato Ivo Gronchi, che sin dal primio giorno della scomparsa di Salvo si era messo a disposizione della famiglia, riferendo pareri medici parla di un "caso grave di fuga dissociativa dalla realtà". La moglie gli sta vicino e cerca di fargli "tornare la memoria" mostrando foto e ricordi di famiglia.

Mentre l'avvocato si sta spendendo per riportare l'amico Salvatore in Italia, in un'ospedale quanto meno più vicino a casa, ma anche per ricostruire esattamente quanto accaduto. Aspetti che, tra l'altro, interessano anche ai carabinieri della Compagnia di San Miniato, che hanno un fascicolo aperto dal momento della denuncia di scomparsa.

Tanti, ancora, sono i misteri che avvolgono l'intera vicenda e chissà se mai Salvatore riuscirà a scioglierli: dal messaggio cifrato - "Scusami", avrebbe significato - e i soldi lasciati a casa al momento dell'allontanamento da Lajatico, a come abbia fatto a raggiungere, e perché, Edimburgo in un giorno appena, senza lasciare tracce dei suoi tragitti

Mistero fitto, infine, anche sul suo ritrovamento. Salvatore è stato trovato privo di sensi e senza documenti all'interno della cattederale della città scozzese, quindi soccorso e ricoverato. Al suo risveglio, parlando poco e in inglese, non ha dato modo ai medici e alla polizia di capire chi fosse, finché i giornali britannici non hanno raccontato della singolare scomparsa di un 52enne, marito e padre di quattro figli, dal tranquillo comune toscano di Lajatico. Nel frattempo è passato quasi un mese.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it