Indietro

In macchina con tre coltelli

Mese intenso quello appena trascorso per i carabinieri della Compagnia di San Miniato. Ecco il resoconto dei principali interventi

SANTA CROCE SULL'ARNO — Nel corso dell’ultima decade del mese di marzo, nell’ambito di un servizio coordinato a largo raggio svolto nell’intera giurisdizione dai militari della Compagnia Carabinieri di San Miniato, finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio, nonché alla prevenzione delle violazioni al codice della strada, sono state denunciate due persone, mentre quattro quelle segnalate all'autorità amministrativa.

I denunciati sono un 39enne di Cerreto Guidi, sorpreso dai militari della Stazione di Santa Croce sull’Arno alla guida della propria autovettura con 3 coltelli posseduti illegalmente, e un 37enne di Montopoli in Val d’Arno. Quest'ultimo ha provocato un incidente stradale alla guida della propria autovettura e i militari della Stazione di Santa Croce sull’Arno, intervenuti per i rilievi del caso, hanno accertato uno stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico di 1,73 G/L. Immediato il ritiro della patente.

I segnalati all'autorità amministrativa sono: un 51enne di Santa Maria a Monte, sorpreso nel Comune di Santa Croce sull’Arno da militari dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile di San Miniato, alla guida della propria autovettura, con 1,2 grammi di cocaina (patente ritirata); un 22enne magrebino residente nel Comune di Montecarlo (LU), sorpreso dai militari della Stazione di Castelfranco di Sotto in quel Comune alla guida della propria autovettura con 3,45 grammi di hashish (patente di guida ritirata); un 17enne di Santa Maria a Monte, sorpreso in quel Comune da militari dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile di San Miniato in possesso 1,04 grammi di hashish; una 31enne rumena residente a Palaia sorpresa in quel Comune da militari della locale stazione in possesso di 3,65 grammi di hashish e 1,80 grammmi di marijuana.

Inoltre, sono stati proposti alla Questura di Pisa per il foglio di via obbligatorio dai Comuni di Santa Croce sull’Arno e San Miniato, una trentenne ed una ventiseienne domiciliate a Empoli, così come è stato proposto alla Questura di Pisa per il foglio di via obbligatorio dal Comune di Santa Maria a Monte un ventitreenne magrebino residente a Torino. Infine, è stato notificato il provvedimento dell’Avviso Orale emesso dalla Questura di Pisa ad un trentunenne residente a San Miniato.

Complessivamente sono state rilevate 59 violazioni al Codice della Strada, sottoponendo a controllo circa 375 automezzi (ritirate 5 patenti e 6 carte di circolazione, 9 i mezzi sottoposti a fermo amministrativo). Sempre nel mese di marzo sono state identificate circa 449 persone, 15 quelle accompagnate in caserma per ulteriore identificazione. Ventuno le perquisizioni personali e veicolari.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it