Indietro

Corto show, Casciana Terme come Cannes e Venezia

Al via il festival nazionale dei cortometraggi che per due giorni porterà al Teatro Verdi registi da tutta Italia

CASCIANA TERME LARI — Per due giorni, Casciana Terme sarà un po' come Cannes e Venezia. Sbarca questo fine settimana al Teatro Verdi il primo Festival dei cortometraggi che porterà nella cittadina termale i migliori corti di molti registi italiani.

Una vetrina-concorso per giovani artisti e anche un modo per metterli a confronto con la critica e la stampa, messa all'interno della sezione Cinema dal vivo della stagione Teatro Liquido di Guascone.

Si parte stasera alle 21 con la proiezione sono dei cortometraggi No birds, Riekajeski, Torna domani, Cat, Il rifugio di Marco Rosati, Intervalli di confidenza di autori vari, Il cielo è di tutti di Enrico Caroti Ghelli, Luminara e Nowhere di Abate e Caroti Ghelli. Saranno presenti Marco Rosati, Enrico Caroti Ghelli, Matteo Palmieri e Maurizio Palmieri.

Venerdì 8 maggio parteciperanno invece i corti Città di luce di Alessandro Brucini e Jobs Attack di Simone Bianchi (con sedici minuti vietati ai minori di 18 anni). Saranno presenti Alessandro Brucini e Simone Bianchi con parte del cast. Chiude la proiezione di Unheimlich di Valerio Conforti.

Dalle 19 in poi, nello spazio bar del teatro, Festa dei baccelli, prosciutto e vino” con degustazioni di prodotti locali.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it