Indietro

Nuovi edifici scolastici, prima elementari e medie

Botta e risposta tra Insieme è possibile e il sindaco Terreni sulla costruzione della scuola dell'infanzia: "La materna si farà, ma non adesso"

CASCIANA TERME LARI — L'associazione Insieme è possibile sostiene i genitori di Casciana Terme che attraverso una raccolta firme hanno richiesto un incontro con l’amministrazione comunale per l'esclusione della scuola dell'infanzia dal progetto del nuovo polo scolastico a Casciana Terme.

“Grazie alla fusione – hanno detto - il Comune ha le risorse per costruire una nuova scuola ed è impensabile investire in un nuovo polo scolastico senza inserire anche la scuola materna”.

“Questa affermazione è strana – ha risposto dalla pagina fb il sindaco Mirko Terreni - perché non ci risulta che la lista di opposizione Insieme è possibile abbia mai votato di conseguenza in Consiglio Comunale”. Terreni ha elencato le registrazioni delle sedute del Consiglio Comunale a conferma della veridicità delle sue parole.

L'urgenza improcrastinabile, evidente a tutti – ha aggiunto Terreni – è quella di dare una nuova sede in primis alle elementari e alle medie di Casciana. Anche in questa sede voglio rassicurare i cittadini e i ragazzi che la scuola verrà costruita, sarà una scuola sicura, attrezzata per una didattica moderna, accessibile, innovativa e a basso impatto energetico. La scuola materna, anche se non in questo momento, si farà”

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it