Indietro

San Ruffino brucia ancora, spunta l'ipotesi dolo

E' scoppiato un altro incendio con due focolai distinti nella zona già colpita dalle fiamme. Sul posto pompieri con due elicotteri della Regione

CASCIANA TERME LARI — Ancora fiamme nei boschi e sterpaglie di San Ruffino, dove nella mattinata di oggi è divampato un altro incendio nella zona già fortemente disastrata dal fuoco nei giorni scorsi. Stavolta, il rogo sarebbe partito da due focolai distinti.

Frequenza, che fa spuntare anche l'ipotesi del dolo. "Visto la frequenza con cui la zona è interessata dall'incendio e questi due focolai distinti - dicono dalla sala operativa centrale dei vigili del fuoco - si può presumere l'azione dolosa".

Sul posto sono intervenuti i pompieri dei distaccamenti di Cascina, Ponsacco e Lari con cinque mezzi e due autobotti, più due elicotteri della Regione e alcune squadre di volontari.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it