Indietro

Raccolta scarsa di ciliegie, interviene la Regione

Le piogge di questo maggio hanno compromesso in buona parte la produzione regionale di ciliegie. La Regione Toscana ha riunito i coltivatori

CASCIANA TERME LARI — La produzione regionale di ciliegie ha subito pesantemente gli effetti di questo maggio ad alta piovosità. Per questo la Regione Toscana ha convocato un incontro finalizzato ad analizzare la situazione di difficoltà che sta interessando la filiera cerasicola, valutando possibili strategie di intervento per il sostegno della stessa filiera.

All'incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Organizzazioni professionali agricole regionali, delle Organizzazioni di Produttori del settore ortofrutta e del Comune di Casciana Terme Lari, nel cui territorio viene prodotta la ciliegia di Lari, per la quale è stato chiesto il riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (Igp).

Nel corso della riunione il presidente della Regione Enrico Rossi e l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi hanno ascoltato gli interventi dei rappresentanti del settore i quali hanno evidenziato una situazione di eccezionale gravità conseguente alle piogge che si sono protratte per un periodo di circa sessanta giorni.

L'incontro è stato concluso dal presidente con l'impegno a mettere in campo alcuni interventi urgenti per fronteggiare la situazione di forte difficoltà che sta interessando diverse imprese agricole regionali, con particolare attenzione per quelle operanti nella produzione delle ciliegie. In parallelo si è evidenziato l'impegno della giunta a sostegno della richiesta di riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta (Igp) per la ciliegia di Lari, presentata dal Comitato per la tutela e la valorizzazione della ciliegia di Lari, dove la coltivazione del ciliegio vanta una tradizione di secoli, comprovata dalla presenza di numerose varietà autoctone, molte delle quali sono iscritte nei repertori regionali delle varietà locali.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it