Indietro

Polemica Psi-Pd, la replica di Novi

Il segretario del Partito democratico, Agostini, aveva detto che l'esponente socialista aveva chiesto da subito un assessore in giunta

CASCIANA TERME LARI — Massimo Novi, segretario del Psi di Casciana Terme, ha replicato al pari ruolo del Pd termale, Samuele Agostini, il quale aveva detto che "il Psi voleva un assessorato da subito".

Questo l'intervento di Novi: "Il Partito Socialista Italiano, a fronte delle reiterate richieste da parte della traballante giunta monocolore guidata da Mirko Terreni di allargare con altre forze la maggioranza, ha proposto di dare un segnale di discontinuità e rinnovamento da subito, cambiando radicalmente gli assetti dell'attuale amministrazione che ha prodotto risultati insufficienti e ridiscutendo le linee seguite su Terme, cimiteri e scuola.

L'incapacità di gestire varie vicende, come la giravolta imbarazzante sul forno crematorio, necessitavano di maggiore competenza e preparazione. Al contrario si è scelto di pagare 30.000 € una società di specialisti per aiutare il sindaco Terreni e la giunta a parlare con la gente!!! Mentre c'era un comitato che da mesi manifestava la voce popolare.Pertanto, i socialisti hanno proposto di poter mettere da subito a disposizione le loro capacità e competenze per recuperare la pluralità di una coalizione ampia che potesse presentarsi con rinnovamento e maggiore umiltà alla cittadinanza.Ma il dialogo con il PD a guida Agostini è un vicolo cieco, fatto di attacchi personali e non di argomenti concreti. Non scendiamo al suo livello ma non sottostiamo al Politburo di matrice sovietica.Come in precedenza comunicato e ribadito, non rimane altra via che rafforzare un polo civico che si ponga come alternativa a questa tracotanza, aperto a tutti coloro che sono stufi di certi atteggiamenti e di un modo autoreferenziale di gestire la cosa pubblica".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it