Indietro

Muore conosciutissimo ex sindaco

Aveva 96 anni e ha lasciato questa terra dopo una breve malattia. Era stato sindaco di Lari e assessore provinciale all'agricoltura

CASCIANA TERME LARI — Si è spento martedì, all’età di 96 anni Natale Simoncini, attivista Pci ed ex sindaco di Lari

Era nato a Casciana Terme, il 5 settembre 1922, era diventato attivista del PCI a soli 22 anni ed era stato sindaco di Lari dal 1963 al 1965.

Era nato sotto il regime fascista e per vivere faceva il mezzadro. Sopravvisse alla guerra in Russia e fu richiamato nella Repubblica di Salò.

Fu arrestato perché, come gran parte dei giovani, non rispose alla chiamata e solo un bombardamento degli alleati lo salvarono dal ritorno al fronte.

Nel 1944 entrò a far parte del Partito Comunista Italiano e fu uno dei fondatori della “Lega dei Mezzadri” a Casciana Alta, impegnandosi per migliorare le condizioni dei mezzadri dei larigiano.

“Fu la missione della sua vita” – dice il figlio Maurizio. Nel 1963 iniziò la sua carriera politica, come Sindaco di Lari per poi essere eletto Consigliere provinciale ed in seguito Assessore all’agricoltura.

Alla fine degli anni 70, da assessore all’agricoltura, si fece promotore per l’assegnazione delle terre incolte a cooperative di giovani, alcune delle quali sono ancora attive.

Ricoprì la carica di Responsabile della Commissione Agraria nella federazione provincia di Pisa ed anche da quella carica portò sempre avanti le problematiche legate all’agricoltura.

E’ rimasto in perfetta salute fino all’estate, quando, come ci dicono i suoi familiari, ha passato le sue vacanze al mare.

I funerali oggi dalla Saletta della pubblica assistenza di Pisa.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it